Perché è così difficile migliorare se stessi

“Voglio diventare più intelligente.
Voglio diventare più furbo, più veloce, voglio saper gestire meglio alcune situazioni…”

Queste sono le richieste dei molti che vogliono sapere di più sul metodo della Lettura 3D.
Insomma, in un modo o nell’altro, tutti noi desideriamo migliorare in qualche campo.
Effettivamente è difficile trovare qualcuno che non lo voglia…
… Ma questo basta per un ottenere effettivamente un miglioramento?

La domanda è volutamente retorica e un po’ provocatoria.
Infatti se fosse facile cambiare così, da un giorno all’altro, vivremmo sicuramente in un mondo migliore e sarebbe davvero difficile spiegare molte delle cose che accadono al giorno d’oggi, ogni ora, in ogni istante della nostra vita.
Se hai provato a fare qualcosa di realmente nuovo che ha portato un grande cambiamento nella tua vita avrai notato di sicuro che non è semplice e una parte di te non vorrebbe cambiare!

Ti sveleremo un piccolo trucco allora!
😉
Prima di cambiare qualcosa, assicurati di avere chiare le risposte alle seguenti tre domande.
Quali ostacoli incontrerò nel cambiare?
Quali benefici otterrò dal cambiamento?
Cosa ne farò?

È vero che le risposte a queste domande cambiano a seconda di che cosa voglio migliorare tuttavia ci sono delle risposte che valgono per ogni processo di cambiamento!
Vediamole insieme:

1 Quali ostacoli incontrerò nel cambiare?

Il primo ostacolo è la nostra ignoranza!
Quando miglioriamo, cambiamo, perciò facciamo qualcosa in modo nuovo, spesso non abbiamo un riferimento passato a cui aggrapparci, ignoriamo come si può fare se qualcuno non ce lo mostra e soprattutto ignoriamo il reale funzionamento degli elementi in gioco, il nostro reale funzionamento.
Ad esempio, ancora in pochi sanno, anche se le scoperte degli ultimi vent’anni sono alla portata di tutti, che il nostro cervello è composto di più parti e che alcune di queste sono estremamente veloci.

Ti è mai capitato di desiderare una cosa, un lavoro, una macchina, un vestito o quando eri più piccolo un gioco, e all’improvviso ti è sembrato che il mondo intorno a te fosse tappezzato di informazioni utili su quell’oggetto?
Nel nostro cervello c’è una è parte che ci fa essere delle vere e proprie macchine radar per ciò che ci interessa.
Quanto potrebbe essere utile riuscire riconoscere quella parte, parlarci o addirittura prenderne il
controllo?

2 Quali benefici otterrò dal cambiamento?

I benefici che si dovrebbero sempre ottenere da un miglioramento sono essenzialmente due e uno non deve essere a scapito dell’altro: il primo è legato al tempo impiegato per fare ciò che facevo prima, il secondo all’energia utilizzata per farlo!

Un miglioramento è reale solo se vengono rispettati questi due benefici!

3 Cosa ne farai?

Beh a questa domanda nessuno al di fuori di te può dare una risposta ed è giusto che sia così…

Noi ad esempio abbiamo deciso di mettere le nostre nuove competenze e abilità al servizio dell’educazione e della crescita di tutti coloro che lo desiderano!
Speriamo di conoscerti presto,

Un caro saluto
Lo staff di Lettura Tridimensionale